sabato 24 dicembre 2011

31 - Povertà e ricchezza

Mi diceva un africano che da loro quasi non esistono depressione ed esaurimenti nervosi, pensano a vivere alla giornata senza pensieri, divertendosi e godendosi la vita anche se hanno poco.
Invece noi siamo dentro una logica consumistica per cui il divertimento è comprare un nuovo oggetto, per poi desiderarne subito un altro, inebetiti dalla pubblicità e mai contenti veramente.
Abbiamo perso di vista il vero senso delle cose.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.