venerdì 23 novembre 2012

129 - Gay derisi che si suicidano

C'è troppo conformismo.
Chi devia dai canoni imposti è un corpo estraneo, se non è perché sei gay ti prenderanno in giro per il corpo, per l'abbigliamento, per il cellulare vecchio, perché sei povero, o checazzoneso.
E' un mondo di merda, l'unica è insegnare ai figli a non badare mai agli altri.
C'è la tendenza ad aggregarsi per omologarsi ai canoni che vengono imposti, per poi difenderli odiando i diversi dal branco, diventando così i feroci guardiani della propria schiavitù.
Solo le menti aperte vivono, chi si chiude dentro schemi imposti non esiste.



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.