giovedì 11 giugno 2015

312 - ATTRAZIONE

Mi attraggono le lentigginose, le disordinate, le scomposte; mentre quelle tutte perfettine mi attirano poco.
Forse è un po' come i dischi in vinile, che anche se senti fruscii e scricchiolii li preferisci alla asettica perfezione digitale, per il suono, per il fascino dell'atmosfera che ricreano, o anche solo perché dentro te sai che la vita non è lineare e perfetta, quindi cerchi la sincerità.



Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.