domenica 22 gennaio 2012

38 - Se assemblo un fracco di luogni comuni sull'amore voglio vedere se piace


Amore, immenso e unico


Essere oltre l'esistere
nel tuo sorriso, alba del mio cuore
in infinita aurora boreale vedevo
il limpido degli occhi tuoi beati di me
ed era vento
che mi sorreggeva in ogni frangente
sollevandomi la mente oltre la gente
tutto era al di fuori della nostra sfera
paradisi in angoli della nostra pelle
e nelle nostre menti fuse nell' amore,
anche ora nello sguardo sul passato
mi riconosco solo in quanto ti avevo amato,
attimo svolazzante nel vento del tempo
contenente tutta la meraviglia della vita
che vola
oltre le stelle
verso l' infinito.

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.