domenica 7 febbraio 2016

353 - VERI PUNK vs FINTI PUNK

La differenza principale tra un punk dagli anni 70 e uno di oggi è che allora ti escludevano e ti menavano se lo eri, adesso ti escludono o ti menano se non lo sembri.
Adesso un vero punk, per essere veramente punk e campare sopra e sotto la panca, deve vestirsi da pensionato con la pensione minima, è il look più sovversivo che ci sia vestirsi con vestiti da pochi soldi, che non seguono nessuna tendenza.
Infatti vedo tanti veri punk che conosco, e anche quelli che conosco solo di vista o qui su fb, che c'erano negli anni ruggenti degli albori e ora sembrano tutti dei fottutissimi pensionati miserrimi.
Senza mettersi d'accordo, non c'è scritto in nessun posto di fare così, è una comunicazione extrasensoriale che c'è sempre stata tra chi si ribella contro le imposizioni dell'aggregazione di massa.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.