mercoledì 15 gennaio 2014

213 - Fiori e opere di pene

L'abitudine di regalare dei magnifici fiori costosi per dimostrare che vuoi bene a una donna è paradigmatica dell'ipocrisia imperante, in genere dopo qualche giorno la donna si ritrova con dei fiori morti, un amante sparito e gli sfinteri più allargati.
Io per dimostrare il mio affetto regalerei una piccola pianta grassa da due euro, la puoi mettere in un angolino e ricordarti dopo mesi che esiste, le dai un po' di attenzione e continua a vivere per te, c'è sempre, ma se la tocchi invadendo il suo spazio ti punge; mi rappresenta al meglio.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.