venerdì 16 dicembre 2016

348 - Copyright ©

Se credete che mettendo alla fine di quello che scrivete su Facebook il simbolo © siete protetti e non vi fregheranno niente allora potete credere anche che arrivi Babbo Natale con la slitta trainata dalle renne, che la Befana voli su una scopa, che Berlusconi sia un abile imprenditore, che la Tav non costi in Italia sei volte più che nelle altre nazioni, che la P2 fosse solo un'associazione di gente ambiziosa, che i comunisti siano tutti cattivoni che vogliono farvi star male e che il Papa vi voglia tanto tanto tanto bene.
Insomma non preoccupatevi, è normale, siete solo degli italiani medi, creduloni e romantici, con due baffi da uomo o meno, credete in Dio, nell'Enalotto, nei Tg.
Invece io sono uno di quei balordi che vede retroscena e complotti quasi ovunque, perché cerco d'approfondire, perché sono un dissociato, uno spiantato, uno scapestrato; non badatemi; emarginatemi pure, lasciatemi con i tipi strani come me fuori dalla vostra vita.
Voi credete in quello che vi inculcano e vivrete più spensierati di me.
E mettete il © sotto le vostre rime scopiazzate dai libri di scuola, non sia mai che ve le copino e incautamente ci tocchi leggerle un'altra volta.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.