mercoledì 1 giugno 2016

277 - ASSORBITORI D'IMMONDIZIA AMERICANA

Abbiamo assorbito tutta l'immondizia americana senza assorbirne anche qualche raro pregio, necessario per controbilanciare il sistema.
Se per esempio regoli il mondo del lavoro sul modello americano ma non c'è quel dinamismo economico, non ci sono le possibilità di lavoro che ci sono là o la facilità di aprire un'impresa o di accedere al credito di quell'economia, ecco che sarà un disastro. Così come è un disastro assorbire linguaggi e mode non nostre, che vanno a inserirsi in un tessuto sociale diverso, qui c'è gente che come sviluppo intellettivo è rimasta al delitto d'onore, al fidanzarsi in casa col corredo pronto, all'andare a letto presto la sera e alla messa la domenica col vestito migliore, ma guardando la tv vogliono fare i moderni, si atteggiano a quello che non sono, poi davanti ai problemi si evidenziano le discrepanze, e l'idiozia massmediatica peggiora la situazione.
Canzoni idiote come quelle attuali io non me le ricordo, così come non mi ricordo ci fosse una televisione così stupida e violenta, così acuiscono il problema facendo leva sugli istinti più bassi per ottenere consenso e vendere; perché se nascondi la musica e tutto ciò che è intelligente per pubblicizzare la demenza e l'egoismo poi non stupirti se vivi in una nazione di dementi egoisti.


Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.