sabato 29 aprile 2017

360 - MATRIMONI E RAPPORTI ORALI

Leggendo le statistiche e ascoltando le confidenze noto che molte persone non tradiscono il partner avendo rapporti completi, ma non considerano tradimento mettersi in bocca i genitali di un altro, lo vedono un po' come fumarsi una sigaretta per evadere dalla monotonia.
Però non se lo dicono con il partner fisso, se fossero più sinceri si direbbero:
- "Caro, stasera vado a bere un aperitivo e a spompinare qualche cazzo con le mie amiche."
- "D'accordo cara, io sto in casa a guardare la partita e nell'intervallo tra il primo e il secondo tempo vado a fare un sessantanove con la vicina."
Io sono per le coppie aperte perché do per scontanto che la quasi totalità delle coppie finisca per tradirsi in maniera completa o magari solo orale, perciò si rischia che finisca tutto se l'altro viene a saperlo e non lo tollera, magari si è costruito qualcosa insieme che crolla, con conseguenze disastrose, tutto finisce solo perun temporaneo svago sessuale, che non ha niente a che vedere con l'amore, perché si ama come prima o anche più di prima il coniuge. Ma tanta gente preferisce illudersi, prendersi in giro, ama l'ipocrisia e la falsità,  ma soprattutto non gliene frega niente di stabilire un rapporto di complicità e intesa profonda col partner, perché il rapporto fisso per loro è solo una maniera per avere delle sicurezze, sotto cui nascondere le proprie paure.
Il coniuge così è solo un oggetto utile a cui ci si affeziona, magari un giorno sarà sostituito da un robot che obbedisce agli ordini e non ci saranno più crisi coniugali o divorzi.

Street art, Brooklin, artist: Ryan Frank

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.